Pasta al cavolfiore

Ricette Siciliane - Primi Piatti

pasta_con_il_cavolfiore

Ingredienti:

  • 350 g di rigatoni piccoli
  • 1 cavolfiore piccolo del peso di 6-700 g
  • 30 g di uvetta
  • 30 g di pinoli
  • 1 cipolla media
  • 6 filetti d'acciuga sott'olio
  • 1 bustina di zafferano
  • 2 cucchiai di pecorino o parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai d'olio
  • sale e pepe.


Tempo di preparazione: 30 minuti.

Tempo di cottura: 30 minuti:

Preparazione:
mettete l'uvetta in una tazza e copritela di acqua tiepida. Scartate le foglie esterne del cavolfiore quindi dividetelo in cimette e lavatelo. Tuffate le cimette in abbondante acqua salata in ebollizione insieme alle foglie più tenere divise in due per il lungo. Cuocetele per una decina di minuti quindi tiratele su con la mestola forata conservando l'acqua che servirà per lessare la pasta.

Mentre il cavolfiore cuoce, affettate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con l'olio. Appena la cipolla comincia a prendere colore bagnatela con mezzo bicchiere di acqua calda nella quale avrete fatto sciogliere lo zafferano; fate insaporire per qualche minuto quindi unite il cavolfiore, l'uvetta sciacquata e asciugata, i pinoli e i filetti d'acciuga spezzettati.

Salate poco, mescolate, incoperchiate e proseguite la cottura per una ventina di minuti. Lessate la pasta al dente, scolatela e fatela saltare per un paio di minuti nell'intingolo di cavolfiore quindi spegnete la fiamma, spolverate di formaggio, mescolate ancora e servite subito con una macinata di pepe. Questo piatto, dal sapore inconsueto, appartiene alla tradizione siciliana dove è chiamata pasta "chi vruoccoli arriminati".

A volte viene cucinato sostituendo lo zafferano con poca conserva di pomodoro. Completare il pasto con un pinzimonio di verdure assortite, pane e una torta di mele.

Condividilo adesso con i tuoi amici...

 

Linguine alle vongole veraci e zucchine

Ricette Siciliane - Primi Piatti

linguine_vongole_zucchine

Ingredienti:

  • 300 g di linguine
  • 500 g di vongole veraci grandi
  • 4 zucchine di media grandezza
  • 1/2 bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo, sale e pepe.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 + 15 minuti.

Preparazione:
sciacquate più volte le vongole e tenetele per alcune ore a bagno in abbondante acqua salata, cambiandola più volte, in modo che si spurghino dalla sabbia. Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e affettatele sottilmente. Versate la metà dell'olio in una teglia da forno, sistematevi le zucchine, salatele poco e mescolatele con lo scalogno tritato finemente.

Mettete la teglia nel forno già scaldato a 180° lasciandovela per una ventina di minuti fino a che le zucchine saranno cotte ma ancora consistenti. Nel frattempo scaldate il resto dell'olio in una padella e fatevi imbiondire lo spicchio d'aglio spellato e leggermente schiacciato. Unitevi le vongole scolate dall'acqua, incoperchiate e scuotete leggermente la padella lasciandola sul fuoco fino a che le conchiglie saranno tutte aperte.

Unitevi le zucchine, il prezzemolo tritato e lasciate insaporire tutto insieme per un paio di minuti. Cuocete le linguine in acqua salata, scolatele al dente e finitele di cuocere in padella amalgamandole con vongole e zucchine. Servitele caldissime passando a parte il macinino con il pepe. Salate veramente molto poco le zucchine: l'acqua emessa dalle vongole è generalmente molto salata.

Se, quando le vongole si sono aperte, notate tracce di sabbia sul fondo della padella, filtrate il liquido con un passino fitto prima di aggiungere le zucchine.

Condividilo adesso con i tuoi amici...

 

Pagina 4 di 24

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>