Triglie al cartoccio

Ricette Siciliane - Secondi di pesce

Ingredienti:
4 triglie di scoglio da circa 300 g l'una
4 spicchi d'aglio
2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
2 foglie d'alloro
prezzemolo, sale e pepe
Tempo di preparazione: 30 minuti Tempo di cottura: 30 minuti

Preparazione:
pulite le triglie. Per prima cosa tagliate tutte le pinne quindi, con il dorso di un coltello o con l'apposito utensile squamatele (la triglia è un pesce molto fragile, agite quindi con molta delicatezza) quindi praticate un lungo taglio, dalla bocca all'apertura anale, e svuotatele. Lavatele sotto l'acqua corrente e asciugatele. Preparate sul tavolo un rettangolo di foglio d'alluminio pesante, ungetelo con poco olio e disponete una triglia nella prima metà del foglio. Insaporitela con sale e pepe e circondatela con qualche rametto di prezzemolo, lo spicchio d'aglio con la buccia e mezza foglia di alloro. Spruzzate il pesce con un pò d'olio quindi piegatevi sopra il mezzo foglio libero e accartocciatelo tutto intorno in modo da formare un cartoccio ermetico ma non troppo stretto. Fate così anche con le altre triglie quindi appoggiatele su una placca e mettetele nel forno già scaldato a 200°. Lasciate cuocere per circa mezz'ora fino a che i cartocci saranno ben gonfi e serviteli appena sfornati senza aprirli. Completare il pasto con patate al vapore o saltate in padella, un piatto di verdura, pane e budino di riso.

Condividilo adesso con i tuoi amici...

... altre ricette siciliane e non solo